• slidebg1
    Castelnuovo d'Elsa
    sulla via Francigena
  • slidebg1
    Nel cuore della Toscana
  • slidebg1

site under construction please call 328 747 9662

Per disponibilità e prenotazioni 328 747 9622

4 Posti letto

L'appartamento dispone di una camera matrimonale e di un divano letto matrimoniale per ospitare un massimo di 4 persone.

Castelnuovo d'Elsa

L'appartamento si trova al centro del borgo, si affaccia sulla piazza principale del paese dedicata a Santa Barbara. E' punto di partenza per visitare le principali città della Toscana.

Escursioni a piedi e in bicicletta

La casa si trova sul tracciato della via Francigena tra San Miniato e Gambassi. Uscendo dal paese si incontra dopo pochi chilometri la Pieve di Coiano, punto fondamentale del percorso.

Camera matrimoniale

La camera è dotata di aria condizionata, riscaldamento, un armadio, un cassettone e due comodini.

 

Il salotto

Nella zona giorno troviamo un comodo divano-letto, aria condizionata, tv. WIFI gratis in tutta la casa. Per gli ospiti a disposizione un pc con connesssione internet, stampante e scanner.

 

La cucina

In cucina troviamo un piano cottura a gas, il forno, il microonde, un minifrigo e tutto quel che occorre per cucinare.

 

nei dintorni

Borghi, località imperdibili vicini alla Casa di Paolo

  • Castelfiorentino

    Castelfiorentino è un centro della Valdelsa immerso in una campagna che oltre ad accogliere con la dolcezza del suo paesaggio, è ricca di testimonianze storico-artistiche. Leggi tutto

  • San Miniato

    San Miniato è un delizioso borgo arroccato su un colle a brevissima distanza dall’Arno e a metà strada tra Firenze e Pisa (non a caso per secoli conteso tra le due città). Le origini del centro, famoso per il prelibato tartufo bianco tipico del suo territorio, risalgono all’epoca etrusco-romana. Il castello venne fatto costruire nel 962 dall’imperatore Ottone I°, e vi soggiornarono anche Federico Barbarossa e Papa Gregorio V. Fondata nell’VIII secolo da un gruppo di longobardi (difatti un tempo la città era nota come San Miniato al tedesco), il nome della cittadina venne sin dalla sua fondazione legata al nome del martire Miniato. Leggi tutto

  • Certaldo

    Certaldo in Toscana è famosa per essere la patria del poeta Giovanni Boccaccio. Il nome di Certaldo deriva dal latino 'cerrus altus' che tradotto significa letteralmente ‘altura ricoperta di cerri’. Questo borgo medievale è attualmente diviso in due nuclei, Certaldo Basso (Borgo) e Certaldo Alto (Castello), collegate anche da una funicolare per chi non potesse o non volesse fare la 'pettata' (salita ripida) a piedi! Certaldo Alto è la parte antica della cittadella ricca di monumenti, chiese e punti panoramici molto suggestivi. Leggi tutto

  • San Gimignano

    Nel1282 il governo di San Gimignano promulgò una legge che impediva di abbattere le vecchie case se non per costruirne di più belle. Da lì a un secolo, San Gimignano avrebbe raggiunto il suo massimo splendore e poi la decadenza, che l’ha salvata dai cambiamenti radicali. La cittadina medievale, che oggi attira migliaia di turisti da tutto il mondo, è quindi quasi identica alla San Gimignano medievale. Purtroppo delle 72 torri (una per ogni famiglia benestante) costruite nel medioevo, oggi ne restano solo 13. Leggi tutto

  • Vinci

    Vinci, piccolo e affascinante borgo sulle colline fiorentine, è famoso in tutto il mondo per aver dato i natali a Leonardo da Vinci (appunto): qui la figura del genio rinascimentale è ancora viva, celebrata e ricordata dagli abitanti di questo paese toscano antico e molto caratteristico. Leggi tutto

  • Volterra

    Arroccata su una collina a meno di un’ora dal mare, e a poco di più da Pisa, Firenze e Siena, la piccola Volterra merita tutta la vostra attenzione: per una visita di un giorno, o per un weekend di relax, passato a esplorare i dintorni e a scoprire la storia (e, perché no, la cucina) di questo magnifico angolo di Toscana. A Volterra il rapporto fra il numero dei monumenti e quello degli abitanti è decisamente a vantaggio dei primi: vi basterà una passeggiata per il centro storico con il naso all’insù, e scorgerete tantissime prove dei quasi tremila anni di vita della cittadina in Val di Cecina. Leggi tutto

  • Monteriggioni

    Per girare tutta Monteriggioni bastano pochi minuti; il borgo è piccolo e con poche strade. L’impressione che resta nella memoria, però, dura per sempre. Ci si accorge di aver scoperto un luogo magico, quasi un castello incantato come quelli che si conoscono nelle fiabe, da bambini. Arrivando al borgo di sera, quando le mura esterne sono illuminate da luci gialle, Monteriggioni sembra quasi un miraggio in mezzo alle colline toscane: la cerchia muraria e le 14 suggestive torri, la stringono come in un abbraccio. Sono ancora intatte, proprio come quando furono costruite nel Medioevo per difendere e proteggere gli abitanti del luogo. Leggi tutto

La Casa di Paolo sulla francigena rimarrà sulla vostra carta del pellegrino. E' diponibile il timbro per la credenziale che segna l'avvenuto passaggio a Castelnuovo d'Elsa. .

La credenziale del pellegrino rappresenta il “passaporto del pellegrino”. Attesta l’identità e le motivazioni del viandante, è uno strumento indispensabile. Il pellegrino deve averla con sé per essere identificato come tale.

Contatti/Prenotazioni

DISPONIBILITA'

Intero Appartamento


------

------

Chiamate per offerte personalizzate

Disponibile il giorno stesso fino alle 24

"Castelnuovo in Toscana"

Grazie all'apertura della nuova Sr.429, Castelnuovo è facilmente raggiungibile provenendo dalla fi-pi-li, uscita EMPOLI, direzione Castelfiorentino, uscita Castelnuovo d'Elsa.

In treno: dalla stazione di Castelfiorentino Castelnuovo è raggiungibile tramite il servizio autobus di Puccionibus. Gli orari in fondo alla pagina dei servizi.